La società Imprest, controllata da Palmako, si è aggiudicata il prestigioso riconoscimento WPA Quality Award nel Regno Unito

AS Imprest si è aggiudicata il Premio d’Eccellenza nel Legno Trattato 2018 (Treated Wood Quality Excellence award 2018) rilasciato dall’Associazione per la Protezione del Legno WPA (Wood Protection Association). Il premio è stato assegnato come riconoscimento per la produzione di prodotti in legno, conformi allo schema normativo emesso da WPA per i prodotti in legno con pre-trattamento di conservazione. Le candidature in lizza per questo riconoscimento sono state esaminate esclusivamente da revisori esperti nello schema WPA di valutazione della qualità. La società estone AS Imprest riconosce che la certificazione della garanzia di qualità da parte di organismi terzi indipendenti è stata ed è un fattore chiave per guadagnarsi la fiducia del cliente ed avere successo nel mercato del legno trattato nel Regno Unito.

Stephen J. Young, presidente di WPA, ha osservato: "Imprest ha aderito allo schema di riferimento del sistema di WPA Benchmark nel 2013, e ha costantemente dimostrato, fin da allora, il proprio impegno al mantenimento della certificazione. La società fa parte delle aziende europee all'avanguardia nel settore dei sistemi protettivi per il legno, e si merita a buon titolo il premio per la qualità assegnato da WPA".

Il Responsabile del Magazzino e Consegne di Imprest AS , Tõnis Tagel, che ha ricevuto personalmente il premio, ha affermato: "Siamo davvero orgogliosi di aver ottenuto questo prestigioso riconoscimento da parte di WPA. Abbiamo lavorato con impegno, insieme al nostro fornitore di trattamenti chimici, per ottenere la migliore qualità di trattamento per i nostri prodotti di fascia Premium".

WPA è l'organizzazione tecnica e di consulenza per il pre-trattamento di industria del Regno Unito, che ha come fine quello di migliorare le prestazioni del legno come materiale sostenibile da costruzione. Uno degli obiettivi della WPA è quello di incrementare la vita utile del legno trattato, attraverso uno standard di trattamento unificato. A tal fine, l'organizzazione prende parte attiva nella stesura e diffusione di normative tecniche britanniche, ed è organo consultivo nell'attuazione di tali normative.

Dal luglio 2013 i prodotti Imprest della gamma Premium sono certificati in base allo schema di controllo di WPA e sono autorizzati all'uso del logo "Benchmark". Imprest è il primo produttore non britannico a essere insignito di questo riconoscimento.

I vincitori dei riconoscimenti nel 2018 sono stati annunciati a una cena con ricevimento celebrativo il giorno mercoledì 11 aprile a Derby, nel Regno Unito. L'evento di networking ha preceduto la conferenza di WPA sul tema "Ottenere il massimo dal legno", che ha avuto luogo il giorno successivo.

 

Il Responsabile Magazzino e Consegne di Imprest, Tõnis Tagel (a destra) e lo sponsor della premiazione, Sharon Bratton rappresentante di Koppers (a sinistra) / Foto: WPA

***

AS Imprest fa parte del gruppo AS Palmako, ha fatturato oltre 60 milioni nel 2017 e impiega 460 dipendenti in 4 stabilimenti e 4 filiali estere nel Regno Unito, Francia, Svezia e Norvegia. Entrambe le società fanno parte del gruppo Lemeks, che si è sviluppato fino a divenire una delle più grandi imprese di industria forestale in Estonia.

Lo schema WPA Benchmark è uno schema relativo al sistema di qualità con riconoscimento da parte di terze parti indipendenti, per identificare il legno trattato con conservante, attraverso un processo di impregnazione. Lo schema è gestito dall'Associazione per la Protezione del Legno (Wood Protection Association), l'ente britannico tecnico e di consulenza per l'impiego delle tecnologie industriali per la protezione del legno. Lo schema WPA Benchmark è nato nel 2011 come mezzo per gli operatori nel settore del legno trattato sul mercato britannico, con lo scopo di fornire agli acquirenti la garanzia che il prodotto acquistato è stato trattato correttamente in vista del suo utilizzo finale, ed è in linea con i requisiti della norma britannica BS 8417. Lo schema verifica la correttezza delle varie fasi del trattamento e certifica il prodotto finale, garantendone la vita utile specificata nella normativa BS8417, pari a 15, 30 anni per legname a contatto con il terreno o 60 anni per legname da costruzione utilizzato all’interno. Lo schema è supportato da uno schema aggiuntivo specifico, che specifica la quantità minima di conservanti che devono essere presenti nel prodotto, al completamento del trattamento.